Italiano English

Omniroma-LUNEUR, Concorso per bambini scuole per vincere ingressi a Luna Park

Un abbonamento annuale tutto incluso, due abbonamenti annuali di solo ingresso e biglietti giornalieri tutto incluso per il luna park dell'Eur che riaprirà nei prossimi mesi: sono i premi messi a disposizione dal concorso "Ti ricordi quando" organizzato da Luneur. "Ti ricordi quando" è un progetto rivolto alle classi primarie con l'obiettivo di coinvolgere bambini, insegnanti e famiglie in un'iniziativa ludico-didattica divertente e stimolante, ricca di attività di gioco e di botanica da condividere a casa e in classe: un assaggio di quello che potranno sperimentare all'interno del parco. Ma è anche un concorso che premia, oltre alla creatività dei bambini, i ricordi e le foto di nonni e genitori, popolando di creatività il lunalibro, l'album che unisce il passato e il futuro del Luneur, mettendo in palio ingressi e abbonamenti
gratuiti al parco.
Agli insegnanti delle scuole primarie - saranno coinvolte 4mila classi romane - verrà fornito un kit contenente: una guida con attività da fare in classe in preparazione alla visita; 30 copie dei pieghevole #tiricordiquando che i familiari dei bambini rimanderanno con i loro ricordi delle giornate passate al Luneur da giovani; il pieghevole con il regolamento del concorso; il Lunalibro da inviare come elaborato di concorso, dopo averlo riempito con i lavori dei bambini e le testimonianze delle famiglie; un poster per la classe. Gli insegnanti, per far partecipare al concorso le loro classi, dovranno inviare il modulo entro il 30 aprile.
"È un progetto bello - sostiene il vicepresidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio, durante la conferenza stampa di presentazione - Roma è una città che ha sofferto molto negli ultimi anni e ha bisogno di notizie positive". "Sono convinto - aggiunge - del fatto di metterci a disposizione di un progetto positivo in un contesto positivo come quello dell'Eur con l'acquario e la Nuvola. In una città in difficoltà, una parte importante come l'Eur si rimette in moto". Roberto Diacetti, presidente di Eur spa, proprietaria del terreno su cui sorge il luna park, sottolinea la "dimensione moderna e contemporanea" dell'Eur che "si affermerà nel 2016 come polo del business, dei congressi e anche del divertimento". Con il luna park e l'acquario, secondo Diacetti, si possono "dare ulteriori possibilità ai turisti. Cogliamo la nuova identità dell'Eur sperando che la rinascita del quadrante sia il primo passo verso la rinascita della città".
Alla presentazione erano presenti l'amministratore delegato di Luneur S.p.A, Filippo Chiusano, e il presidente della stessa società, Antonio Abete.

Omniroma-LUNEUR, Concorso per bambini scuole per vincere ingressi a Luna Park